Fusione in sabbia verde e in sabbia resina

Nella fusione in sabbia verde il metallo proveniente dall'altoforno viene colato in stampi per ottenere il getto (pezzo che si intende realizzare).

Il modello serve per realizzare la forma vuota di materiale refrattario che servirà per la colata del metallo. La forma si ottiene introducendo il modello e costipando la terra di fonderia dentro appositi telai chiamati staffe

Per ogni oggetto che si vuole produrre è necessario realizzare due metà forme. Dopo il costipamento, viene estratto il modello e la forma viene rifinita nella fase di ramolaggio.

Successivamente avviene la colata nelle forme che così riempite vengono fatte raffreddare e trasportate in zona distaffatura dove vengono poste su griglie vibranti sulle quali vengono aperte le staffe.

La fusione in sabbia resina si differenzia da quella in sabbia verde per i componenti utilizzati e per i tempi di miscelatura di questi ultimi che avvengono prima della formatura.

Questa tecnica impiega resine fenoliche o ureico-furaniche che in contatto con un catalizzatore chimico permette l’indurimento della sabbia che mantiene la forma impressa dal modello.

 

fusione a mano

Fusioni in terra a mano

La fusione in terra a mano permette l'esecuzione di fusioni di tutte le dimensioni e anche del pezzo singolo.

Questo metodo comprende le seguenti fasi:

  • Posizionamento staffa in ferro sopra al modello per stampa della prima metà;
  • Riempimento di terra mediante la tramoggia;

  • Tramite un paranco posizionata per terra della staffa pressata;
  • Stampa dell’altra metà con medesima operazione.
  • Con il paranco o carro ponte si va ad accoppiare manualmente le due metà.

 

macchine conchigliatrici

Fusioni in conchiglia

Le fusioni in conchiglia garantiscono pezzi con rifiniture precise in quanto vengono eseguite in stampi in acciaio o in ghisa.
Friber vanta di 4 macchine conchigliatrici in grado di produrre getti di piccole dimensioni e getti di svariati chili.
La conchigliatrice più grande ha un’apertura massima delle morse di 1200 millimetri.


 

Share by: